Il premier ha annullato i permessi di ingresso in Israele concessi in precedenza a 25’000 palestinesi in occasione del Ramadan. Netanyahu ha poi chiesto all’Autorità nazionale palestinese (ANP) e alla Comunità internazionale di condannare l’attentato.
L’attacco è… https://tioggi.ch/notizie/isis-rivendica-attacco-gerusalemme-ma-hamas-e-nostro/

Advertisements